EasyPark: l’app per pagare la sosta sulle strisce blu

 

E’ stata lanciata nell’anno 2012 ma pochi ne hanno sentito parlare. Si tratta di EasyPark, un’applicazione disponibile sia su dispositivi iOs (Iphone) che su Android che ti permette di pagare la sosta sulle strisce blu direttamente dal tuo smartphone o tablet.

Con EasyPark puoi pagare e controllare le tue soste ovunque tu sia. Sul sito web relativo all’installazione di EasyPark c’è una descrizione esaustiva che ne spiega l’utilizzo in poche righe:

“Congratulazioni – Hai appena scoperto il servizio più efficace per pagare la sosta, con EasyPark eviti sovrapagamenti e soprattutto contravvenzioni. L’App di EasyPark è facile da usare e ti dà l’opportunità di controllare le tue soste indipendentemente da dove sei“.

Dopo aver scaricato l’applicazione e aderito al servizio sarà necessario inserire i propri dati domiciliari e la carta di credito. L’applicazione spedirà all’indirizzo indicato una lettera di benvenuto contenente il foglio informativo e un adesivo EasyPark, che dovrà essere posizionato sul parabrezza dell’auto per permettere agli ausiliari del traffico di verificare i pagamenti.

L’adesivo permetterà all’ausiliario del traffico di verificare i pagamenti effettuati “interrogando” il database di EasyPark.
Un altro aspetto da non sottovalutare è che con EasyPark non si agevolano soltanto i pagamenti ma si può pagare in base all’effettivo tempo di permanenza in sosta e si verrà avvisati dall’applicazione un quarto d’ora prima della scadenza della sosta.

Infine, grazie al sistema di mappatura l’applicazione dà agli automobilisti la possibilità di trovare rapidamente posto auto evitando sprechi di carburante.

Scaricala ora – https://play.google.com/store/apps/details?id=net.easypark.android&hl=it